Calcolo ovulazione

Calcolo ovulazione

Il calcolo ovulazione si basa sulla possibilità di individuare i giorni più fertili durante il ciclo mestruale. L’attività dell’apparato riproduttivo femminile avviene in media secondo un ciclo di 28 giorni e in questa data si verifica il flusso mestruale.

L’ ovulazione consiste nel rilascio di una cellula uovo da parte dell’ovaio e si manifesta in genere il 14° giorno del ciclo mestruale, che può variare per ragioni individuali di ogni donna. E’ uno dei fattori principali per conoscere la propria fertilità e scoprire quando si concentra maggiormente e quando è presente. Senza l ‘ovulazione non è possibile rimanere incinta. I giorni fertili all’interno di ogni ciclo mestruale sono sei, il giorno dell’ovulazione e i 5-6 giorni prima che la precedono. Per chi desidera un figlio è importante conoscere questo dato in modo che la frequenza dei rapporti sessuali sia maggiormente concentrata in quei giorni.

Esistono diversi metodi per individuare quando avverrà l’ovulazione, ma fra i principali metodi maggiormente utilizzati vi sono:

  1. Calcolo Ovulazione – Metodo naturale basato sul cambiamento del muco cervicale: infatti all’avvicinarsi del ovulazione il muco cervicale assume un aspetto diverso sia come quantità che come consistenza e appare molto più chiaro filamentoso, simile all’albume d’uovo e può estendersi per diversi centimetri, invece nel periodo che precede l’ovulazione il muco appare denso cremoso e talvolta appiccicoso. Per utilizzare il metodo naturale bisogna avere necessariamente confidenza con il proprio corpo. Durante il periodo in cui avviene l’ovulazione e quindi nei giorni più fertili,pare che il desiderio sessuale sia più intenso.
  2. Calcolo Ovulazione – Monitorare la temperatura basale effettuando misurazioni giornaliere. La  temperatura basale  tenderà ad aumentare di qualche decimo di grado e rimane maggiormente elevata dopo l’ovulazione. L’ aumento della temperatura è causato dal progesterone, un ormone che tende ad aumentare subito dopo l’ovulazione. L’aumento si rileva se si misura la temperatura ogni giorno nelle stesse condizioni e prima di alzarsi la mattina. Se la temperatura aumenta l’ovulazione è quasi sicuramente avvenuta.
  3. Calcolo Ovulazione – Acquistare il test per calcolo ovulazione che  prevede in anticipo l’ovulazione consentendo di avere rapporti mirati per concepire. Lo stick funziona individuando il picco dell’LH ossia l’ormone che rilascia la cellula uovo dal follicolo. Lo stick si usa urinando sul bastoncino di prova, ogni giorno, a partire da una settimana prima della prevista ovulazione.

L’ovulazione avviene  36 ore dopo l’innalzamento dell’LH e circa  17 ore dopo il picco di LH. Se avvengono rapporti prima che si verifichi l’ovulazione gli spermatozoi possono sopravvivere fino a 3-4 giorni nel collo dell’utero e l’ovulo ha una vita massima di 12-24 ore.

I sintomi avvertiti da ciascuna donna sono soggettivi e non è detto che siano avvertiti da tutte. I più comuni sono: aumento del volume del seno, dolore pelvico, maggior desiderio sessuale e lieve sanguinamento vaginale.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.




Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.