In attesa di due gemelli? mai preparati per due…

gemelli

Nel mondo, circa tre su ogni 100 donne in gravidanza partoriscono due o tre gemelli. E facendo due conti, le gravidanze gemellari sembrano destinate ad aumentare. Eppure, anche le mamme più esperte potrebbero non sapere cosa fare quando portano a casa i due gemelli appena nati.

Se è vero che i gemelli possono portare il doppio della gioia, i gemelli possono anche richiedere il doppio del lavoro – almeno inizialmente. Quindi, prendete nota e seguite questi consigli.

Spazio alla programmazione.

E ‘già abbastanza difficile gestire la quotidianità con un singolo bambino, ma quando si hanno due gemelli appena nati, le cose devono essere programmate. Quindi fate in modo di preparare le poppate ai bambini agli stessi orari, di fare gli stessi cambi e infine fate loro imparare ad adattarsi.

È possibile allattare due bambini allo stesso tempo – davvero!

Se allattate, è possibile alimentare sia entrambi i bambini senza problemi, ma anche allo stesso tempo, uno per seno. Certo, ci vorrà grande coordinazione e pazienza. Oppure, se non ve la sentite, allattateli a turno, uno al seno e uno col biberon. Sedete sul pavimento e tenete un piccolo al seno, mentre l’altro giace accanto a voi su un cuscino offrendogli il biberon.

Una culla per due.

I gemelli appena nati possono certamente rimanere nella stessa culla, almeno inizialmente. Soprattutto se dormono meglio quando sanno che l’altro è vicino. Potrete effettuare il passaggio a due lettini diversi, quando i gemelli cominceranno a rotolare, urtare l’uno nell’altro, e a svegliarsi a vicenda.

I gemelli appena nati possono avere più probabilità di soffrire di problemi respiratori.

I gemelli appena nati hanno più probabilità di nascere presto e sottopeso. I prematuri hanno spesso problemi respiratori perché i loro polmoni non sono sviluppati come quelli dei bambini nati a termine. Questo non significa che entrambi i gemelli appena nati o nati prematuri avranno problemi respiratori, ma necessitano di attenzioni in più.

I gemelli appena nati condividono tutto – compresi i germi.

I gemelli sono come tutti i fratelli, nel senso che certamente si trasmettono malattie reciprocamente. Se un gemello ha una infezione contagiosa, il fratello avrà lo stesso rischio di ammalarsi, quindi, se uno dei due si ammala per primo, forse è il caso di separarli almeno temporaneamente.

I gemelli possono essere simili, ma anche diversi.

Quando si partoriscono due gemelli, è da subito importante incoraggiare le differenze tra i due e non confrontali costantemente. I gemelli sono persone uniche e come la maggior parte dei bambini, ognuno di loro possiede dei punti di forza e di debolezza. I gemelli non fanno eccezione! “Mai dire, ‘Tua sorella si sta comportando, quindi perché tu no?'”

Separare i gemelli alla fine è anche utile. E ‘nel loro interesse venir separati e lasciare che si creino un proprio gruppo di amici. Ciò incoraggia la loro autonomia decisionale.

Conclusione

Insomma, il compito di un genitore è sempre difficile, ma nel caso di gemelli, il carico potrebbe essere maggiormente impegnativo. Ma ciò non toglie che con la giusta organizzazione si riuscirà al meglio.